Americà facce Tarza!

Si sa, l’Italia ed il suo popolo hanno sempre avuto poca dimestichezza con le lingue straniere. I politici ovviamente sono lo specchio del Paese e quindi…

Nel corso del tempo vari esponenti del centro-sinistra (non che quelli del centro-destra si siano distinti in meglio, anzi…) si sono avventurati in imprudenti incursioni anglofone ed anche il premier Renzi non poteva ovviamente sfuggire a questa tradizione orale durante la Roundtable del Digital Venice 2014, con una performance che si piazza dietro soltanto a quelle memorabili di Francesco Rutelli (nelle vesti di Ministro dei Beni Culturali con delega al Turismo) del 2007 e di Piero Fassino (nelle vesti di sindaco di Torino) dell’anno scorso.

Per la serie: “Aridatece Nando Mericoni!”